Circolare n.2/2014 Comunicazioni organo di controllo Valoritalia


Porto San Giorgio, 13  febbraio ’14

 

Gentile produttore,

ti vorrei ricordare che in base alle  disposizioni di controllo per i vini DOCG, DOC e IG ( Applicazione del D.M. 14 giugno 2012 – G.U. N. 150 del 29/06/2012) le comunicazioni alla struttura  Valoritalia sop 21 e sop 22  debbono essere rispettate nei tempi previsti dalla legge.

Le trasmissioni  vanno effettuate nei seguenti tempi:

  1. vino acquistato sfuso ( con doco ) entro il giorno lavorativo seguente alla ricezione
  2. vino venduto sfuso ( con doco) noi consigliamo di trasmetterlo ugualmente alla struttura di controllo
  3. riclassificazione, riqualificazione, taglio e declassamento entro il giorno lavorativo successivo alla data dell’operazione
  4. imbottigliamento entro 7 giorni dalla data dell’imbottigliamento
  5. il vino venduto a consumatore finale va comunicato mensilmente e deve essere trasmesso  entro il giorno 5 del mese successivo alle vendite.

Il mancato rispetto di quanto disposto nel Decreto e nel  piano di controllo  comporterà l’emissione delle relative non conformità lievi e gravi o segnalazioni; vi ricordo che la segnalazione grave viene trasmessa all’ufficio repressione frodi e comporta una sanzione di circa €4000,00.

Sempre a tua disposizione per qualsiasi chiarimento, cordialmente saluto.

Cordiali saluti.

 

Enocentro Fermano di

Mazzoni Alberto