Circolare n.02/2013 – Documenti di trasporto CHIARIMENTI



In riferimento alla nostra circolare del 02 gennaio u.s., confermiamo che c’è l’obbligo di indicare su tutti i documenti di accompagnamento riconosciuti le complesse dichiarazioni previste dall’art.24 e 31 del Regolamento (CE) n. 436/2009 a partire dal 1 gennaio 2013 e vale per tutti i produttori:
per i prodotti DOP e IGP ci dovrà essere la dicitura: “Il presente documento vale quale attestato di Denominazione di Origine Protetta e/o Indicazione Geografica Protetta N….del registro e-Bacchus” completata dal riferimento al certificato di idoneità per i vini Doc/Docg, dal nome dell’organismo di controllo e suo indirizzo elettronico.
La dicitura deve essere riportata per ogni prodotto, sia venduto sfuso che confezionato, e va indicata al campo 11 per
gli IT, al campo 17.1 sugli e-AD e sul campo della descrizione per altri documenti.
Vi informo inoltre che ci sono, da parte delle associazioni di categoria a livello nazionale, degli incontri con il Ministero affinchè vengano previste deroghe per tutti i prodotti confezionati e sfusi spediti all’interno di uno Stato membro.
Non appena ci saranno delle novità vi comunicherò gli aggiornamenti.

Enocentro Fermano di

Mazzoni Alberto